Trasporti

I trasporti sulle isole Canarie e quelli che collegano le varie isole sono molto efficienti. Se non sapete come muoversi sulle varie isole con questa breve guida avrete un’idea più chiara. Le isole Canarie non sono certo piccole, specialmente le isole più grandi come Tenerife e Gran Canaria.




Se si vogliono conoscere le isole in maniera piena la modalità più comoda e conveniente è noleggiare un auto. I collegamenti stradali sono molto buoni e i prezzi del noleggio auto sono molto economici. Molte società di noleggio non richiedono la carta di credito e il prezzo della benzina è molto più basso dell’Europa. Inoltre muovendosi in auto si ha la piena libertà negli spostamenti e negli orari.

Un altro modo, molto comodo, per visitare le isole è utilizzando gli autobus chiamati guaguas. I bus sono sempre in orario ed offrono la possibilità di spostamenti tra i principali centri e mete turistiche. Su Tenerife la compagnia urbana ed interurbana di trasporto è TITSA, mentre su Gran Canarie è GLOBAL.

Nelle varie località turistiche quasi tutti si spostano a piedi, camminando tra i bei viali e godendo le bellissime giornate che le Canarie offrono tutto l’anno. Per spostamenti più lunghi o più veloci si può usare il taxi, il costo è molto basso specie se lo si utilizza in gruppo. Inoltre molti di loro sono ottimizzati per favorire l’accessibilità anche alle persone con disabilità.

Gli spostamenti tra le varie isole si possono fare traghetto o, più velocemente, in aereo. Le compagnie di trasporto via mare sono Trasmediterranea, Armas e Fred Olsen. I traghetti sono molto comodi anche per chi vuole spostarsi tra le isole con auto o camper al seguito. Le compagnie aeree delle isole Canarie sono Binter Canarias e Canaryfly.

Trasporti nelle isole Canarie

Trasporti nelle isole Canarie