Il fondale marino di Lanzarote diventa un museo

Il fondale marino di Lanzarote diventa un museo

Si apre ufficialmente il primo museo in Europa completamente sott’acqua. Questa straordinaria attrazione è situata sul fondo dell’oceano al largo dell’isola di Lanzarote. Il Museo Atlantico è opera del artista britannico Jason deCaires Taylor, che ha passato gli ultimi due anni a creare opere d’arte per la galleria sommersa.




Il museo, al largo della costa della città di Yaiza, nel sud-ovest di Lanzarote, è stato creato ad una profondità compresa tra i 12 e i 15 metri sul fondo dell’oceano e sarà accessibile a subacquei e visibile dalle imbarcazioni con il fondo in vetro, che effettuano escursioni giornaliere al largo delle coste.

Le sculture in mostra sono forme umane rappresentative della gente locale. “L’isola sta per mostrare al mondo uno dei suoi segreti più preziosi – il fondo del nostro mare”, ha detto il Presidente del Consiglio di Lanzarote, Pedro San Ginés.

Il museo è stato progettato per aumentare la biomassa marina e per agire come un sito di riproduzione per le specie locali in una zona dichiarata Riserva della Biosfera dall’Unesco. Le installazioni di arte sono state create con materiali che non pregiudicano l’ecosistema marino, la flora e la fauna locale.



Il fondale marino di Lanzarote diventa un museo

Il fondale marino di Lanzarote diventa un museo

Rispondi