Come muoversi a Gran Canaria e quali trasporti scegliere
Come muoversi a Gran Canaria e quali trasporti scegliere

Grazie ai numerosi mezzi di trasporto disponibili, muoversi a Gran Canaria è molto semplice ed anche economico. L’offerta dei mezzi di trasporto è molto ampia tra autobus, taxi o il noleggio di un’auto. Dipende da voi scegliere il tipo di trasporto che è più comodo per le proprie esigenze. Vediamo in dettaglio i vari trasporti e quali scegliere.

Come muoversi a Gran Canaria

come-muoversi-a-gran-canaria

Muoversi a Gran Canaria in bus

Se si vuole esplorare l’isola di Gran Canaria senza guidare la scelta più comoda ed economica è con il servizio di autobus pubblici gestito dalla società Global. La rete di autobus di Gran Canaria è vasta, con più di 100 linee che collegano quasi tutti i punti chiave dell’isola.

Si deve solo scegliere correttamente, perché gli autobus gialli effettuano viaggi nell’area urbana, mentre quelli blu (GLOBAL) sono gli autobus interurbani di Gran Canaria, che portano in quasi ogni angolo dell’isola in veicoli moderni e climatizzati.

Si può acquistare il biglietto quando si sale, oppure si può usare un bono bus (un biglietto ricaricabile che si può usare per diversi viaggi fino a quando non finisce il credito) per un certo numero di viaggi e un determinato raggio di viaggio.

Gli autobus Global Blue per l’aeroporto sono l’opzione individuale più economica per effettuare questa tratta. Dall’aeroporto ci sono quattro linee di bus che portano fino a Las Palmas, il Faro de Maspalomas, Playa del Cura e Telde.

Per visitare la città di Las Palmas si può scegliere tra gli autobus pubblici o i bus turistici. La scelta dei mezzi pubblici è più economica, ma non permette una buona visione della città.

I bus turistici sono a 2 piani, con il piano superiore aperto per ammirare dall’alto le principali attrazioni turistiche della città.


Muoversi in Gran Canaria in taxi

Un’altra opzione per andare dall’aeroporto a Las Palmas de Gran Canaria o in qualsiasi altra parte dell’isola è il taxi. Ci sono diverse società di taxi che si occupano di offrire il servizio di trasporto sull’isola.

I taxi ufficiali hanno veicoli con tassametro e praticano tutti gli stessi prezzi imposti dal governo delle canarie.

I prezzi sono molto più bassi rispetto all’Italia, quindi il taxi diventa un’opzione eccellente per muoversi in Gran Canaria se si è un gruppo di 3-4 persone o più, o se si hanno molto bagagli.

Ecco quanto costa all’incirca un tragitto dall’aeroporto:

Fino Las Palmas de Gran Canaria: tra 27 e 30 €
Tragitto fino a Maspalomas: tra 40 e 50 €
Fino a Mogán: tra 60 e 70 €

Prenota il trasferimento privato dall’aeroporto verso il tuo hotel

 

Alcune distanze dall’aeroporto alle principali aree turistiche di Gran Canaria:

Fino a Maspalomas e Meloneras Beach, circa 60 chilometri e tra 40 e 45 minuti di tragitto.
A Playa del Inglés, 54 chilometri e un tempo approssimativo di 38 minuti.
A Playa de Amadores, 74 chilometri e tra 50 e 60 minuti.
Fino a Playa de Taurito, 77 chilometri e un’ora di tempo per fare il tour.
Per Las Palmas / Playa Las Canteras, 26 km, circa 25 minuti di tragitto.


In auto

La scelta di noleggiare un’auto è quella che offre più flessibilità negli orari e libertà negli itinerari. Ci sono 30 società di noleggio auto sull’isola e molte non richiedono la carta di credito.

I prezzi di noleggio più bassi rispetto l’Italia, unito al prezzo economico della benzina, fa sì che anche il noleggio auto sia una scelta economica per muoversi in Gran Canaria.

Esiste un’autostrada che collega la capitale con il sud dell’isola, che si estende anche attraverso il nord verso città come Agaete. Tuttavia, verso l’interno e nella direzione delle vette che si trovano al centro dell’isola, le strade diventano strette e con molte curve, un problema da tenere a mente se non si è abituati a guidare in montagna.

Confronta tutti i prezzi delle auto a noleggio a Gran Canaria

In moto o in bicicletta

Infine vi è la possibilità di noleggiare una moto o affittare una bicicletta. Il clima bello tutto l’anno rende queste 2 scelte molto apprezzate per gli amanti della natura e del trasporto a due ruote.

Las Palmas de Gran Canaria è completamente pianeggiante ed è una città che invoglia a andare in bicicletta. Ha 11 km di piste ciclabili, molto vicino al mare e parcheggi per le biciclette in tutta la città.

Anche Maspalomas e San Augustín hanno una pista ciclabile, larga 2,5 metri e lunga 8,8 km, ideale per le gite in bicicletta grazie alla bellezza dei suoi paesaggi e alla leggera differenza di altitudine.

Come muoversi a Gran Canaria e quali trasporti scegliere
Come muoversi a Gran Canaria e quali trasporti scegliere

1 COMMENT

  1. Ciao, io sono appena tornata dalle Canarie. Siamo arrivati con il mio fidanzato prima a Las Palmas e dopo aver noleggiato un’auto ci siamo diretti verso la scoperta dei monumenti più importanti: l’Eremo di Sant’Antonio Abate e la Piazza di Sant’Anna dove abbiamo ammirato il Palazzo Comunale, il Vescovado, la Casa Reale e la Cattedrale di Santa Ana. Siamo stati circa 3 giorni, per poi spostarci a Tenerife: un paradiso terrestre. Consiglio vivamente di visitare le Canarie, ne vale la pena.

Rispondi