Parco rurale di Anaga

Il Parco Rurale di Anaga è una vasta area naturale protetta che si trova nel nord-est dell’isola di Tenerife ed è dichiarata Riserva della Biosfera. Il parco copre 14.418 ettari e si estende tra tre comuni: Santa Cruz, La Laguna e Tegueste. In totale, il Parco Rurale rappresenta il 7,9% dell’isola di Tenerife. La sua altezza massima la raggiunge con il picco Cruz de Taborno di 1024 m. di altitudine.

Anaga è una delle zone più antiche dell’isola. Si tratta di una ripida catena montuosa dalle vette frastagliate, dalle quali, profonde gole e vallate scendono verso il mare formando numerose spiagge, spesso raggiungibili solo a piedi o in barca. Il parco è caratterizzato da una splendida area naturale, fatta di contrasti spettacolari e che ospita una ricca flora e fauna endemica, tutto frutto dell’isolamento e della varietà ecologica della zona.




Come arrivare: L’accesso principale al parco è la strada TF-12 che collega La Laguna con il Bailadero e San Andrés. Si può arrivare in bus oppure in macchina.
– Autobus (Guagua): linee 945 e 947 da Santa Cruz e linee 076, 077, 273, 274 e 275 da La Laguna.

Cosa Vedere:
– Montagne e spiagge: le montagne sopra la costa mostrano una vista di Anaga impressionante ma l’esperienza non è completa se non si attraversano i suoi numerosi sentieri che molto spesso portano a bellissime calette di sabbia nera e fine che punteggiano la costa.
 Formazioni geologiche impressionanti: è possibile ammirare splendide formazioni geologiche come le dighe (fessure riempite di magma solidificato che irrompono il paesaggio), le Roques, (antichi camini vulcanici), le scogliere e gole mozzafiato.
– Flora: il clima particolare della zona rende possibile l’esistenza di uno dei campioni più importanti di laurisilva al mondo (un tipo di foresta nativa di più di 40 milioni di anni), ora conservato solo nelle isole Canarie, Madera e alcune isole delle Azzorre. E’ una risorsa molto importante, dal momento che la sua massa fitta forestale trattiene l’umidità, ricaricando così le falde acquifere (depositi naturali di acqua sull’isola).
– Fauna: la fauna predominante è costituita da invertebrati, ma anche gli uccelli abbondano. In realtà il parco è stato dichiarato zona di protezione speciale per gli uccelli.
– Incantevoli villaggi: tutto il parco è disseminato di insediamenti umani che istituiscono un armonioso e bello paesaggio rurale. A questo va aggiunto il valore culturale derivante dall’utilizzo dell’area dagli aborigeni.
Viator
Cosa fare:
Questo parco rurale offre molte opzioni per godere di escursioni a piedi, in mountain bike o a cavallo. Se si preferisce il mare, si può andare in barca a vela, fare immersioni, surf, kayak, sci d’acqua o wakeboard. Si deve prestare attenzione alle zone di protezione speciale all’interno del parco. Da non perdere il trekking attraverso la Valle di Masca fino alla costa dove prendere una barca per raggiungere il porto di Los Gigantes. Se volete sapere qualcosa di più della zona, visitate il Centro Visitatori Cruz del Carmen, che si trova a San Cristobal de La Laguna e organizza visite speciali per gruppi.

Escursioni e tour >>

Sentiero nel Parco rurale di Anaga

Sentiero nel Parco rurale di Anaga