Documenti necessari per trasferirsi alle Canarie

Cos’è l’Empadronamiento

L’empadronamiento è l’iscrizione al Padrón municipal ovvero all’anagrafe municipale dei residenti, dove figurano tutti gli abitanti di un municipio. Ogni persona è obbligata a iscriversi nel registro del municipio dove risiede se decide di trasferirsi e di vivere in Spagna per un periodo superiore ai 3 mesi. L’empadronamiento è il documento che attesta dove si è domiciliati e serve per varie cose.

A cosa serve l’Empadronamiento

  • per il diritto all’assistenza sanitaria e per avere il medico di famiglia
  • per poter iscrivere i figli alla scuola pubblica
  • serve per avere diritto agli aiuti sociali
  • per ottenere il permesso di soggiorno e di lavoro per i cittadini extracomunitari
  • per usufruire degli sconti, agevolazioni, riduzioni di costo previsti per i Residenti alle Canarie come ad esempio diritto agli sconti del 50% sui viaggi verso la Spagna e le altre isole delle Canarie, oppure sconti per i parchi divertimenti di Tenerife o per il Parco Nazionale del Teide
  • è necessario per poter ottenere il N.I.E (Número de Identidad de Extranjero)
  • per avere il diritto di voto alle elezioni e di essere eletto nel caso si volesse presentare come candidato
  • per utilizzare tutti i servizi comunali, come richiedere una tessera della biblioteca comunale, usare la piscina comunale ecc.

Inoltre, ci sono numerose occasioni in cui ci verrà chiesto il certificato di registrazione per procedure come il matrimonio, la registrazione dell’auto o della moto, per l’emissione del documento di identità nazionale o del passaporto e per varie procedure dinanzi a tribunali.

Documenti necessari

Il momento migliore per registrarsi è la mattina. Si dovrà recarsi presso l’Ayuntamiento del territorio di appartenenza e si deve portare con sé:

  • il passaporto oppure carta d’identità e una sua fotocopia, aperta alla pagina della foto
  • un regolare contratto di affitto di una casa a larga temporada, più la sua fotocopia. Il contratto presentato deve essere in spagnolo, quindi, se il vostro contratto d’affitto non lo è, bisognerà tradurlo. Se si risiede presso un conoscente o un familiare (quindi non si ha un contratto d’afffitto) serve la fotocopia e originale dell’autorizzazione firmata dal proprietario della casa in cui risiede. Allo stesso modo, il proprietario della casa dovrà rinnovare la propria registrazione per includervi.
  • negli uffici vi viene rilasciato un modulo da compilare e da allegare agli altri documenti necessari per la richiesta.
  • Nel caso dei bambini, si dovrà presentare il loro passaporto più la fotocopia, e un certificato di famiglia

Tempo di emissione

Il certificato viene rilasciato in giornata e costa 3 euro.

L’ufficio rilascerà il Certificado de empadronamiento che si deve custodire con cura. Se si cambia domicilio si dovrà richiedere il cambio d’empadronamiento nel municipio della nuova residenza. Questo certificato non implica l’ottenimento della residenza. Per la residenza serve ottenere anche il NIE (Numero di Identificazione degli Stranieri).

documenti-canarie-empadronamiento
Documenti necessari per trasferirsi alle Canarie

Rispondi