Trasporti nelle isole Canarie
Trasporti nelle isole Canarie

I trasporti sulle isole Canarie e quelli che collegano le varie isole sono molto efficienti. Se non sapete come muoversi sulle varie isole, con questa breve guida avrete un’idea più chiara su quali mezzi usare per gli spostamenti.

Spiegheremo brevemente sia quali sono i mezzi più comodi, economici ed utili per muoversi sulle isole, per visitarle e per raggiungere i vari luoghi, ma anche come spostarsi tra le varie isole, se durante la vostra vacanza volete visitare più di un’isola.

Come muoversi sulle isole

In auto

Le isole Canarie non sono certo piccole, specialmente Tenerife e Gran Canaria, le isole più grandi dell’arcipelago. Se si vogliono visitare le isole in piena libertà e flessibilità, la modalità più comoda ed economica è noleggiare un’auto.

I collegamenti stradali che collegano le principali destinazioni, specie nelle isole più grandi sono abbastanza buoni. Per esempio, a Tenerife e Gran Canaria ci sono superstrade gratuite che circondano buona parte dell’isola e che permettono facili e veloci spostamenti

I prezzi del noleggio auto sono molto economici, anche di solo 10-20 euro per giorno in bassa stagione e se si prenota in anticipo. Se volete visitare le varie isole Canarie il noleggio auto è la migliore scelta per avere piena libertà negli spostamenti e negli orari.

Noleggiare un’auto è semplice, molte società di noleggio non richiedono la carta di credito, ma solo un deposito cauzionale, e il prezzo della benzina è molto più basso dell’Europa e dell’Italia, meno di 1 euro per litro e non ci sono strade con pedaggio, anche le superstrade sono gratuite.

In bus

Un altro modo, molto comodo, per visitare le isole è utilizzando gli autobus pubblici, chiamati guaguas. I bus pubblici sono sempre in orario ed offrono la possibilità di spostarsi tra i principali centri e mete turistiche in modo economico.

Oltre agli autobus pubblici, si può scegliere di spostarsi i bus privati che partono dalle varie mete turistiche per visitare i principali luoghi ed attrazioni sulle isole. Alcune agenzie prendono i vari clienti dai vari hotel.

Su Tenerife la compagnia urbana ed interurbana di trasporto è TITSA, mentre su Gran Canaria è GLOBAL. Se ci si vuole spostare in bus per tutta la durata della vacanza, si consiglia di acquistare gli abbonamenti che permettono un notevole risparmio.

In bici

In quasi tutte le località turistiche è possibile noleggiare una bici. È una buona scelta per spostarsi nelle varie località turistiche o per visitare attrazioni e luoghi vicini. Questa scelta permette di godere meglio dei bellissimi paesaggi e del clima mite presente tutto l’anno.

Il costo del noleggio bici alle Canarie è di circa 5 euro per ora. Se si noleggia la bici per periodi più lunghi il costo è di circa 30 euro per giorno. Se volete spostarvi in bici per periodi di una settimana o più la migliore scelta è acquistarla e rivenderla al momento della partenza.

A piedi

Nelle varie località turistiche quasi tutti si spostano a piedi, camminando tra i bei viali e godendo le bellissime giornate che le Canarie offrono tutto l’anno. Se si prenota un hotel o un alloggio nelle zone centrali delle varie località si potrà quasi sempre uscire e fare piacevoli passeggiate senza utilizzare nessun mezzo.

In taxi

Per spostamenti più lunghi o più veloci si può usare il taxi. Il costo non è elevato, specie se lo si utilizza in gruppo. Inoltre, molti di loro offrono una facile accessibilità anche alle persone con disabilità.

Come muoversi tra le isole

In aereo 

Tutte le isole Canarie hanno un aeroporto, ad eccezione di Tenerife che ne ha due, uno nella parte nord dell’isola e uno nella parte sud. Le compagnie aeree delle isole Canarie sono Binter Canarias e Canaryfly.

Essendo un arcipelago i collegamenti aerei e le durate del volo sono molto brevi (circa 20-30 minuti di volo). Molti dei voli sono diretti, mentre alcuni comprendono uno scalo a Gran Canaria, l’isola centrale di tutto l’arcipelago.

I costi dei biglietti aerei sono molto economici se prenotati in anticipo e per la bassa stagione. Vanno da poche decine di euro per la bassa stagione a un po’ più di 100 euro se prenotati in alta stagione o qualche giorno prima.

In traghetto

Gli spostamenti tra le varie isole si possono fare anche in traghetto. Le compagnie di navigazione, Trasmediterranea, Armas e Fred Olsen, stanno inserendo sempre navi più veloce nelle loro flotte che permettono spostamenti sempre più rapidi e comodi.

I traghetti oltre ad essere molto comodi, sono un’ottima scelta per chi vuole spostarsi tra le isole con auto o camper, o per chi vuole godersi un piacevole viaggio via mare. La durata del viaggio può variare da circa mezz’ora per le isole più vicine e con navi veloci, fino a quasi 1 giorno e mezzo per le isole più distanti, come Lanzarote e La Palma.

Anche il costo del biglietto varia in base alla distanza del viaggio, o se si utilizzano navi veloci o i classici traghetti. Il costo comunque varia da poche decine di euro a circa 100 euro per tratta per persona. Il prezzo aumento se si imbarcano auto o camper.

Trasporti nelle isole Canarie
Trasporti nelle isole Canarie

Rispondi